L’arte del non leggere i messaggi su Facebook per non rispondere1 min


[Tempo di lettura stimato: 1 minuto]

Mi scrive una lettera Marisa da Zinola (SV).

In queste settimane vivo un problema di carattere - diciamo così - sociale del quale mi vergogno un po': quando le persone mi contattano via posta privata su Facebook io non apro mai il messaggio, così posso dire tranquillamente di non aver ricevuto nulla e al mittente non arriverà mai la segnalazione di avvenuta lettura (quant'è antipatica questa cosa, tra l'altro?). Tant'è che, come puoi vedere, ti scrivo su carta come ai vecchi tempi.  Mi sento una cattiva persona, ci sto male davvero. Come ne esco?

Cara Marisa, compresa la tua situazione, ti consiglio di non prendertela troppo con te stessa e guardare con fiducia all'esempio di chi ce l'ha fatta: quanto a comunicazione, scambi interpersonali e accoglimento di messaggi diretti non ti resta che imparare dalla lezione del Partito Democratico: fregatene. O al limite allestisci la diretta in streaming di un'interessantissima e sicuramente partecipata direzione nazionale.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Segnala un errore

LINEE GUIDA AI COMMENTI